Uscite Svolte 2021 – Immagini ed Emozioni di Libertà

Gita Entusiasmante

TAM: Sabato 24 Luglio 2021 – Seconda uscita dell’attività di Montagnaterapia “Il primo passo” Locandina In collaborazione con il Centro Down di Alessandria Escursione da Caldirola al Rifugio Ezio Orsi Appennino piemontese – Valle Curone            Impressioni sull’uscita (Emma Bricola)
  • Alpinismo Giovanile: sabato 24 e domenica 25 luglio 2021 Due giorni in Alta Val Grana – Castelmagno (CN), tra Alpi Marittime e Cozie. Locandina
  • Presenze Silenziose con Paolo Rossi 17-18 luglio 2021 Locandina
  • Montagnaterapia: Sabato 26 Giugno 2021 Alla ricerca delle lucciole sulle colline novesi….. Locandina
  • TAM: Domenica 27 Giugno 2021 Escursione a carattere naturalistico in Valle Curone. Locandina
  • Alpinismo: 12-13 Giugno 2021 – Cima di Brocan 3054 m – Canale Ovest (Alpi Marittime – Val Gesso) Locandina Il canale ovest (40-45 gradi per 350 m) è il più evidente dei numerosi canali della cima di Brocan, la più meridionale della catena dell’Argentera. Innevato fino a inizio estate, raggiunge la cresta sud a poca distanza dalla vetta. Salita su canale di neve con arrivo su vetta panoramica. Oltre 300 mt di salita, con pendenze tra 40° e 45°. Itinerario di grande soddisfazione, non troppo impegnativo né banale. Ideale per alpinisti preparati e motivati.
  • TAM: Domenica 13 Giugno 2021 – In cammino nei Parchi – Sentieri per conoscere Locandina L’escursione è organizzata nell’ambito della manifestazione nazionale “In cammino nei Parchi”, in collaborazione con l’Ente Gestione delle Aree Protette Appennino Piemontese (APAP) nel Parco di Marcarolo. Si tratta di un percorso ad anello con i Guardiaparco dell’APAP che guideranno i partecipanti in un percorso di conoscenza di una delle zone meno frequentate e più selvagge del Parco di Marcarolo, distinta da una elevata biodiversità. Si attraverseranno luoghi remoti, ma abitati nei tempi passati da famiglie che vivevano in cascine, abbandonate dopo la seconda guerra mondiale, organizzate per sfruttare quello che la natura del luogo poteva offrire, cioè legname e castagne. Un percorso nello spazio e nel tempo, su tracce di un passato non lontano, ma del quale si sta perdendo la memoria.

I commenti sono chiusi.